A Stefanaconi proclamato il lutto cittadino per le esequie di Nicola Arcella

L’ordinanza emanata dal sindaco Solano si fa interprete del cordoglio della comunità. L’Anpi di Vibo: «Ci mancherà il suo sorriso, la generosità e la coerenza nel suo impegno civile e politico»

di Redazione
28 novembre 2019
11:38
208 condivisioni
Nicola Arcella
Nicola Arcella

Il sindaco di Stefanaconi, Salvatore Solano, ha proclamato il lutto cittadino in occasione delle esequie del dipendente comunale Nicola Arcella, deceduto domenica 14 novembre all’ospedale Sant’Eugenio di Roma a seguito delle gravi ustioni riportate il giorno precedente quando si era dato fuoco nel cimitero di Stefanaconi. Evidenziato che “l’intera comunità è rimasta profondamente colpita dalla prematura scomparsa del concittadino Nicola Arcella e ritenuto di interpretare il comune sentimento della popolazione”, Solano ha dunque ordinato “la proclamazione del lutto cittadino; la chiusura degli uffici comunali nella giornata del funerale, domani, venerdì 29 novembre, l’esposizione delle bandiere a mezz’asta nel palazzo municipale”, invitando inoltre i concittadini e i titolari di attività commerciali a “manifestare la loro partecipazione al lutto mediante sospensione delle attività in segno di raccoglimento e rispetto”.

I funerali si svolgeranno alle ore 15.30 di domani nella chiesa matrice di Stefanaconi. Al cordoglio della comunità si è unita anche l’Associazione nazionale partigiani d’Italia (Anpi) di Vibo Valentia. «Il compagno Nicola Arcella non è più con noi – si legge in una nota -. La sua tragica decisione di mettere un punto alla sua vicenda umana, è per noi motivo di profondo, lacerante dolore. Il vuoto che lascia in ognuno di noi non è in alcun modo colmabile, non basta ripetersi che la vita continua, quel vuoto è lì come una ferita profonda che neanche il tempo riuscirà mai a cicatrizzare completamente. Ci mancherà il suo sorriso, la gentilezza, la generosità e la tenace coerenza nel suo impegno civile e politico. Addio amico caro, e che la terra ti sia davvero lieve».

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio