Donna tenta il suicidio sul ponte Allaro, la polizia la salva

La 39enne aveva scavalcato il parapetto stringendo in mano una corda ma è stata notata dagli agenti che sono prontamente intervenuti

di Redazione
17 settembre 2018
13:00
33 condivisioni

Nei giorni scorsi, il personale della Polizia di Stato in servizio presso il Distaccamento di Polizia Stradale di Siderno, durante l’espletamento dei servizi di vigilanza stradale connessi alla situazione del ponte Allaro di Caulonia, hanno salvato una donna 39enne che ha tentato il suicidio proprio nella struttura vigilata.


Gli uomini della Stradale hanno notato la donna che aveva appena scavalcato il parapetto posto ai piedi del ponte Allaro, con una corda in mano. Intuito immediatamente il pericolo, i due poliziotti non hanno esitato ad intervenire e con determinazione e professionalità hanno bloccato la donna che stava tentando di suicidarsi.


Dopo aver portato in salvo la vittima, gli Agenti hanno potuto constatare che la stessa si era procurata un taglio ad un braccio ed hanno tamponato la fuoriuscita di sangue. Il personale della Polizia Stradale di Siderno ha quindi agevolato l’arrivo dei soccorsi sanitari facendoli arrivare tempestivamente sul luogo dell’accaduto per prestare le cure necessarie salvando così la vita alla donna.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio