Crotone, detenuto tenta il suicidio in carcere: salvato

A darne notizia il Sappe. A scongiurare il peggio il pronto intervento della polizia penitenziaria

di Redazione
11 ottobre 2017
11:26
Condividi

Un detenuto ha tentato il suicidio nel carcere di Crotone. L'episodio si e' verificato ieri, in tarda mattinata. Il peggio e' stato scongiurato dal pronto intervento della polizia penitenziaria. A darne notizia sono oggi Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del sindacato di polizia penitenziaria Sappe, e Damiano Bellucci, segretario nazionale. Il personale in servizio, sentendo rumori provenienti dalla stanza in cui si trovava il detenuto, e' entrato ed ha visto l'uomo, che aveva utilizzato le lenzuola per impiccarsi, appeso alla grata della finestra. Gli agenti lo hanno sollevato dalle gambe ed hanno staccato il cappio, mentre respirava a fatica.

Le dichiarazione del Sappe

«Grazie all'intervento della polizia penitenziaria ancora una volta - scrive il Sappe - e' stata salvata una vita in carcere. Tutto questo nonostante le gravi carenze di organico che affliggono la polizia penitenziaria in Calabria ed a Crotone in particolare. Ricordiamo che ogni anno oltre mille detenuti che tentano il suicidio vengono salvati dalla polizia penitenziaria. Speriamo che l'amministrazione dia a questi colleghi - conclude il sindacato - i riconoscimenti professionali previsti dal nostro regolamento».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio