Autista del 118 minacciato e preso a pugni durante un intervento

Responsabile dell'aggressione il nipote della donna per la quale erano stati chiamati i soccorsi. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Crotone

di Redazione
22 giugno 2019
10:32
47 condivisioni

 L'autista di un'ambulanza del 118 di Crotone è stato aggredito e preso a pugni durante un intervento di soccorso. È accaduto in località "Poggio Pudano" di Crotone.
I sanitari del 118 si erano recati per una richiesta di soccorso per una donna di 78 anni. Il medico e l'infermiera avevano proceduto ai controlli di routine durante i quali la donna aveva avuto un mancamento. A quel punto il medico aveva chiesto all'autista di portare una speciale sedia per trasportare la donna in ambulanza. É stato a questo punto che un nipote della donna ha prima minacciato ed offeso l'autista e l'infermiera ed ha poi colpito l'uomo con un pugno al volto.
L'autista è stato a sua volta soccorso e portato in ospedale. L'aggressore è in corso d'identificazione da parte dei carabinieri della Compagnia di Crotone, ai quali é stata presentata denuncia.
L'aggressione all'autista ha anche causato un disservizio nel servizio 118, rimasto privo di un'ambulanza per alcune ore.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio