Cosenza, il nuovo prefetto Paola Galeone si presenta - VIDEO

Rapporti con gli enti locali e sicurezza sono le direttrici da seguire. La priorità è quella di smaltire le pratiche per consentire ai comuni di accedere ai fondi del Viminale per l'installazione degli impianti di videosorveglianza

di Salvatore Bruno
martedì 24 luglio 2018
14:16
4 condivisioni

Originaria di Taranto, in arrivo dalla sede di Benevento, il nuovo Prefetto di Cosenza Paola Galeone, prima donna a ricoprire il prestigioso incarico nel capoluogo bruzio, ha incontrato i giornalisti poche ore dopo il suo insediamento, già scandito da una serie di incontri e colloqui istituzionali. Nel capoluogo bruzio aveva già svolto le funzioni di Vicario, nel 2008. Esperta nella gestione di enti locali, con le funzioni di commissario straordinario ha tra l’altro amministrato i comuni di Corigliano Calabro e, in Aspromonte, San Ferdinando e Platì, il Prefetto Galeone pensa ad un rapporto di sostegno e collaborazione con i sindaci, ma anche di monitoraggio delle attività svolte dai municipi. La priorità adesso è quella di smaltire le pratiche burocratiche relative ai progetti di videosorveglianza presentati dai comuni: dovranno essere trasmessi al Viminale entro il 31 agosto. Per questo il Prefetto non si concederà neppure un giorno di vacanza.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: