Corigliano Calabro, morto sul lavoro operaio di un'impresa edile

L'uomo, di 54 anni, sarebbe caduto da una scala da un'altezza di circa 3 metri

di Redazione
22 febbraio 2018
20:58
Condividi

Un uomo di 61 anni, Pasquale D'Arco, originario di Castellamare di Stabia, ma residente da molto tempo a Corigliano Calabro, è morto sul colpo cadendo da una scala mentre effettuava dei lavori su un fabbricato di una ditta di materiali edili, di cui era dipendente, a Corigliano Calabro. L'uomo, per cause ancora in corso di accertamento, è caduto da un'altezza di circa tre metri battendo la testa. A nulla sono valsi i soccorsi chiamati tempestivamente. Sul posto si è recato il medico legale. La salma è già stata restituita ai familiari. In corso le indagini da parte dei carabinieri per stabilire eventuali responsabilità. 

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio