Appicca fuoco a delle sterpaglie, denunciato 31enne nel Crotonese

Alla polizia, allertata da alcuni passanti, ha spiegato di aver acceso il fuoco per riscaldarsi

di Redazione
21 agosto 2019
12:28
Condividi

La squadra volante di Crotone ha deferito in stato di libertà M. A., nato in Ghana, 31 anni, perché accusato di aver appiccato il fuoco a delle sterpaglie sulla statale 106, nei pressi della rotonda di accesso ad Isola di Capo Rizzuto.

Giunti sul posto gli agenti hanno individuato l’uomo che, nel frattempo, era stato già bloccato dai cittadini e da un equipaggio della polizia di Stato in servizio presso il comando “S. Anna” di Isola Capo Rizzuto.

 

Il cittadino ghanese, a seguito di numerose richieste da parte dei cittadini residenti nella zona dell’incendio di desistere dal compimento del gesto che avrebbe potuto creare pericoli, oltre che per lo stesso, anche per la circolazione stradale, avrebbe nella sua azione appiccando altri incendi ad altre sterpaglie. I testimoni, dunque, visto il perpetrarsi dell’atto hanno allertato il 113.

 

Sentito in merito all’accaduto il 31enne ha dichiarato che, nella mattinata seguente, sarebbe dovuto presentarsi presso la Commissione territoriale per il riconoscimento dello status di rifugiato per effettuare la prevista audizione e che, nel cercare una sistemazione di fortuna per la notte, si era steso in mezzo alle sterpaglie presenti oltre il margine stradale e, sentendo freddo, aveva appiccato il fuoco per riscaldarsi.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio