Coronavirus, all’ospedale di Catanzaro pazienti curati con farmaco anti-artrite

Il direttore del reparto Malattie infettive: «Per ora sottoposti a trattamenti i tre casi più gravi ma abbiamo fatto ulteriori richieste»

di Redazione
23 marzo 2020
19:13
661 condivisioni

«Abbiamo iniziato venerdì scorso il trattamento con il farmaco biologico Tocilizumab anche qui a Catanzaro». A dirlo all'Ansa è Lucio Cosco, direttore del reparto di Malattie infettive del "Pugliese Ciaccio" dove sono ricoverati 11 pazienti in reparto e 11 in rianimazione. Si tratta dell'anticorpo monoclonale utilizzato per il trattamento dell'artrite reumatoide sulla polmonite indotta dal coronavirus al Cotugno di Napoli, di cui è stata avviata la sperimentazione nazionale dall'Aifa. «Per ora - ha spiegato Cosco - lo stiamo somministrando a tre pazienti, i più gravi, ma abbiamo fatto richiesta, insieme ai rianimatori, di altri trattamenti».

 

Proprio nei giorni scorsi, l'Aifa ha approvato il protocollo della sperimentazione scientifica del Tolicizumab. Si valuterà l'efficacia del farmaco contro l'artrite reumatoide testato a Napoli per la cura di effetti infiammatori gravi causati da Covid-19.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio