Catanzaro, Antonio Salatino ritorna in libertà

La Corte di Appello ha accolto tesi difensive degli avvocati Spinelli e Larussa

di L. C.
19 agosto 2019
16:36
7 condivisioni

La Corte di Appello di Catanzaro, accogliendo l’incidente di esecuzione proposto dagli avvocati Giuseppe Spinelli ed Antonio Larussa, ha annullato la carcerazione disposta nei confronti di Antonio Salatino dalla Procura generale di Catanzaro, e per l’effetto, ha rimesso in libertà Salatino.

La Corte ha infatti condiviso le argomentazioni difensive, che avevano rilevato come, a fronte della pena complessiva di otto anni comminata a Salatino nei processi Sisifo e Tenaglia, doveva considerarsi interamente espiata una quota di pena tale che, al momento della emissione dell’ordine di carcerazione, la residua non consentiva la detenzione del condannato.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

L. C.
Giornalista

Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio