Castrovillari: il MeetUp in piazza a difesa dell'ospedale - VIDEO

Il Movimento cinque Stelle chiama a raccolta i cittadini a difesa per reclamare un servizio sanitario che sia pubblico ed efficiente. Fari accesi sul nosocomio cittadino

22 aprile 2018
14:18
16 condivisioni

Lo avevano annunciato nel corso dell’ultimo consiglio comunale aperto, e così ieri mattina un centinaio di cittadini si è dato appuntamento in piazza municipio a Castrovillari, per difendere il loro diritto alla salute.

La manifestazione, organizzata dal MeetUp Castrovillari 5 Stelle, ha visto snodarsi per le vie del centro del Pollino un risicato ma rumoroso corteo che ha raggiunto il nosocomio Ferrari.

 

Di fronte alla struttura ospedaliera si è svolta l'agorà pubblica con cinque parlamentari nazionali pentastellati che hanno ribadito ancora una volta la criticità dello Spoke di Castrovillari e la grave assenza dei suoi servizi essenziali: sale operatorie nuove ma mai collaudate, mancanza di personale e unità operative chiuse.

Tra i partecipanti molti hanno dimostrato il loro rammarico e delusione per la poca partecipazione della popolazione di Castrovillari e dei paesi limitrofi. «La salute non ha nessuna colorazione politica, non appartiene a nessun partito ma è di tutti», ha sottolineato una donna durante la contestazione.

 

In testa al corteo, il neo deputato grillino Massimo Misiti, che ha spiegato come la manifestazione sia stata organizzata per sensibilizzare i cittadini e le istituzioni riguardo i tanti problemi che affliggono la sanità e che potrebbero causare entro l'anno il collasso e la chiusura del nosocomio.

 

Valentia Iannuzzi

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio