In Calabria confiscate alla mafia aziende pari al 12% del totale nazionale

La Calabria è la terza regione per il numero di aziende confiscate alla mafia dopo Sicilia e Campania

di Redazione
27 novembre 2015
16:59
Condividi

"Buone prassi per contrastare l'economia illegale: l'utilizzo a fini sociali dei beni confiscati alle mafie": è questo il tema del convegno svoltosi alla Camera di commercio di Milano in cui sono stati presentati gli ultimi dati disponibili dell'Agenzia Nazionale per i beni confiscati.


Confiscate in Calabria 2292 aziende, il 12% del totale nazionale. La Calabria si piazza così al terzo posto per numero di aziende confiscate, dopo la Sicilia (33%), Campania (23%) e prima della Lombardia (11%).

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio