Cadavere recuperato al largo di Joppolo, avviate le indagini

Il corpo dell'uomo notato da un diportista. Trasportato al porto di Tropea e poi all'obitorio di Vibo Valentia per l'identificazione

di Redazione
lunedì 3 settembre 2018
13:46
8 condivisioni

Il cadavere di un uomo, di cui al momento non si conoscono le generalità, è stato recuperato dalla Guardia costiera nel tratto di mare al largo della costa di Joppolo. Caricato su una motovedetta, è stato trasportato al porto di Tropea e da qui all’obitorio dell’ospedale di Vibo Valentia. Si tratterebbe di un marittimo, di origine ucraina. E’ stato un diportista a notare un uomo galleggiare in mare privo di vita. Quindi l’allarme raccolto dalla Guardia costiera che ha provveduto a recuperare l'uomo ormai cadavere. Del ritrovamento è stata informata la Procura di Vibo Valentia.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: