Busta con minacce nel resort di Callipo: denunciato un dipendente

Dovrà rispondere di procurato allarme e maltrattamenti di animali. All'origine di tutto, uno scherzo tra colleghi. Le indagini condotte dai carabinieri

di Redazione
4 gennaio 2020
18:04
22 condivisioni
Il resort Popilia
Il resort Popilia

È stato denunciato per procurato allarme e maltrattamenti di animali, l'autore della busta con all'interno un uccellino morto ed una scritta di minaccia trovata nel parcheggio interno del "Popilia country resort" di Naierato, di proprietà di Pippo Callipo candidato presidente per il centrosinistra alle regionali in Calabria.

 

I carabinieri del Comando provinciale di Vibo Valentia, in poche ore, hanno chiarito quanto accaduto accertando che si è trattato di un gesto tra colleghi. Il denunciato, infatti, è un dipendente della struttura che aveva messo la busta nella tasca della giacca di un collega. Quest'ultimo, quando se ne è accorto, l'ha gettata nel parcheggio, senza avvertire nessuno.

Dopo il ritrovamento, visto che la struttura è di un candidato presidente alle regionali, sono scattate le indagini dei carabinieri che si sono concluse con l'identificazione e la denuncia dell'autore del gesto.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio