Barca a vela contro il molo di Catanzaro Lido, un disperso

VIDEO | L'imbarcazione, a causa della forte maeggiata, non è riuscita a raggiungere il porto. Ancora da ricostruire l'esatta dinamica

di Luana  Costa
domenica 28 ottobre 2018
13:45
15 condivisioni
L’imbarcazione che ha urtato contro il molo
L’imbarcazione che ha urtato contro il molo

Ancora poco chiara la dinamica che ha condotto una barca a vela a schiantarsi contro un braccio del molo del porto di Catanzaro Lido. 
La scoperta è avvenuta in mattinata e si è subito attivata la macchina dei soccorsi.
Secondo una prima ricostruzione l'imbarcazione sarebbe partita dal porto di Soverato e a causa del maltempo avrebbe cercato di rientrare in quello di Catanzaro, ma la forte mareggiata lo ha impedito.
I carabinieri che hanno avviato le indagini hanno ascoltato diverse testimonianze. Al momento è confermato un disperso, che sarebbe stato inquadrato dalle telecamere a circuito chiuso del porto di Soverato quando la barca è salpata. La persona in questione, poi, secondo alcuni testimoni, si sarebbe gettata in mare dopo l'urto con il molo di Catanzaro. Sul posto in vigili del fuoco che stanno mettendo in sicurezza il relitto, sul quale non sono stati trovati superstiti. Nelle prossime ore se ne saprà di più.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Luana  Costa
Giornalista
Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo dal conseguimento dalla laurea intraprende l’attività giornalistica. Risalgono alla primavera del 2012 i primi articoli pubblicati sulle colonne della pagina catanzarese della Gazzetta del Sud, testata sotto la cui ala inizia a prendere confidenza con la professione. Con il trascorrere degli anni passa dai resoconti delle conferenze stampa e dei convegni alla realizzazione di inchieste su temi specifici quali sanità, rifiuti, politica, società municipalizzate e vertenze sindacali. La collaborazione è tuttora attiva.   Nel luglio del 2015 ottiene l’abilitazione allo svolgimento della professione certificata dall'iscrizione al relativo albo regionale dei giornalisti pubblicisti. A partire da gennaio del 2016 e fino al febbraio del 2017 è stata corrispondente da Catanzaro del quotidiano online Zoom24 con sede a Vibo Valentia. Oltre ad allagare le competenze anche alla sfera della cronaca, l’esperienza è risultata utile ai fini dell’apprendimento del sistema editoriale (Wordpress) e del confezionamento di notizie indirizzate ad una realtà più immediata e dinamica qual è il web.   Nel giugno del 2016 stringe una nuova collaborazione con la casa editrice Golfarelli con sede a Bologna, che cura la pubblicazione di periodici e riviste di settore. L’attività che tuttora svolge consiste nella redazione di testi e nella preparazione di interviste capaci di far emergere realtà imprenditoriali di successo nel panorama nazionale.
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: