Furti e riciclaggio, in manette nove persone tra il Vibonese e la Piana di Gioia Tauro

Rubati 9 mezzi per un valore di un milione di euro. Le attività portate avanti dalla Polizia stradale di Vibo Valentia, Catanzaro, Milano, Brescia, Lamezia e Palmi.  Perquisizioni in corso

giovedì 6 dicembre 2018
07:00
79 condivisioni
Polizia
Polizia

Personale della Sezione di Polizia Stradale di Vibo Valentia, unitamente ad operatori del Compartimento Polizia Stradale di Catanzaro, di Milano, della Sezione Polizia Stradale di Brescia e delle Sottosezioni autostradali di Lamezia Terme e Palmi, stanno dando in queste ore esecuzione a nove provvedimenti restrittivi della libertà personale per altrettanti soggetti ritenuti responsabili di associazione a delinquere volta alla commissione di furti di mezzi d’opera di ingente valore per il successivo riciclaggio. Sono nove i mezzi di cantiere, in particolare escavatori ed altri mezzi per il movimento terra, provento di furti, per un valore di oltre un milione di euro, recuperati dalla Polizia stradale e restituiti ai proprietari. Le ordinanze sono stati emesse dalla Procura della Repubblica di Palmi ed hanno avuto come destinatari persone domiciliate nel Vibonese, nella Piana di Gioia Tauro, nel bresciano e nel milanese. Eseguite anche numerose perquisizioni. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: