Droga tra Italia, Usa e Colombia, il sottosegretario Bianchi loda la collaborazione internazionale

giovedì 30 giugno 2016
14:06
Condividi

“Con il maxiblitz di questa mattina che ha portato a sgominare una pericolosa banda dedita al narcotraffico internazionale, lo Stato mette a segno un’ennesima operazione di successo contro la criminalità organizzata. La Dda di Reggio Calabria e la Guardia di Finanza, insieme con le forze dell’ordine colombiane e americane e la Dea, hanno fatto un ottimo lavoro”. A dirlo è Dorina Bianchi, sottosegretario al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e deputato calabrese del Gruppo Area Popolare.

E conclude: “L’operazione era difficile proprio in quanto la Colombia è uno degli Stati in cui il problema del narcotraffico internazionale è più profondamente radicato. L’Italia ha sempre svolto un ruolo fondamentale nella lotta al traffico di droga e questa collaborazione internazionale dimostra sia la competenza delle nostre forze dell’ordine che l’importanza della sinergia internazionale nella lotta alla malavita organizzata”.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: