Il Cannavino riaprirà a settembre. Ripristinato il vecchio tracciato della statale 107

Sarà utilizzato come percorso alternativo in attesa che si concludano i lavori di manutenzione straordinaria del viadotto

di Salvatore Bruno
3 agosto 2017
12:00
Condividi
La riunione in Prefettura a Cosenza
La riunione in Prefettura a Cosenza

L’andamento dei lavori di manutenzione straordinaria in corso sul viadotto Cannavino di Celico, posto lungo la statale 107 di collegamento tra Cosenza e la Sila è stata al centro di una riunione del Cov - Comitato Operativo Viabilità, convocata nella Prefettura di Cosenza.

 

«Anas ha comunicato che, a seguito delle indagini integrative svolte sullo stato di ossidazione dei cavi – è scritto in una nota - i propri consulenti tecnici hanno potuto verificare che allo stato non sussistono condizioni di criticità e che pertanto sarà possibile proseguire e ultimare i lavori in corso e riaprire al traffico sul viadotto entro il prossimo mese di settembre.

 

Contestualmente, Anas ha comunicato di avere ultimato i lavori di riqualificazione della ex statale 107 per consentire di integrare questo percorso alternativo a quelli già individuati e in esercizio».

 

Nel corso dell'incontro in Prefettura, inoltre, Anas ha illustrato anche le caratteristiche degli interventi effettuati lungo la ex statale 107 dove sono stati eseguiti lavori di pavimentazione, riparazione delle barriere esistenti, sfalcio d'erba e pulizia del piano viabile, oltre all'installazione di segnaletica verticale e orizzontale.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio