Tribunale di Rossano, ispezione ministeriale per verificare l'opportunità di riaprirlo

La sottosegretaria Chiavaroli intende chiarire se la soppressione sia stata determinata da procedure irregolari

di Salvatore Bruno
2 giugno 2017
21:05
Condividi
Il Tribunale di Rossano
Il Tribunale di Rossano

Potrebbe riaprire i battenti il Tribunale di Rossano, soppresso nel 2013 per essere accorpato alla sede di Castrovillari. La sottosegretaria Federica Chiavaroli, nel corso di un incontro in Commissione giustizia del Senato, alla presenza di Nico D’Ascola e di Enrico Buemi, ha preannunciato una ispezione ministeriale per chiarire se vi siano state alterazioni nelle relazioni trasmesse al governo ai tempi dell’adozione del provvedimento, tali da indurre all’adozione di un errato provvedimento di chiusura.

 

La sottosegretaria Chiavaroli si è detta possibilista e fiduciosa, non nascondendo tuttavia le difficoltà di un caso che richiede, come lei stessa ha sottolineato, «pazienza e fatica». Da qui la proposta di disporre un’azione ispettiva e di verifica a partire dai pareri allegati al decreto attuativo di chiusura.

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio