Dai premi alle acconciature, il Festival di Sanremo “parla” calabrese

L'arte e la professionalità calabrese saranno di casa all'Ariston. L'orafo Affidato ha realizzato alcuni dei premi che saranno consegnati agli artisti; mentre il parrucchiere Lepore si occuperà della valorizzazione estetica dei protagonisti

di G. D.A.
30 gennaio 2017
15:51
Condividi

L’arte e la professionalità calabrese saranno di casa al Festival di Sanremo. Il premio realizzato dall’orafo Michele Affidato, in occasione della 67esima edizione della tradizionale competizione canora, sarà consegnato durante la serata dedicata alle “Cover”, nella quale s’interpreteranno le più belle e significative canzoni della storia musicale internazionale.

 

L'opera rappresenta una chiave di violino con all’interno una margherita ed è stata presentata a Crotone nello showroom dell'orafo assieme alle altre realizzate da Affidato. Andrà ad affiancarsi alle altre creazioni che saranno assegnate a celebri artisti e interpreti della canzone italiana e non.

 

Ma non solo. Anche Cosenza sarà degnamente rappresentata. Tra gli hair stylist selezionati per occuparsi della valorizzazione estetica dei protagonisti che solcheranno il palco dell’Ariston, Luca Lepore. Il parrucchiere è proprietario di un salone in via Piave, a pochi metri dalla sua abitazione, proprio nella città bruzia. Lepore è stato scelto dall'azienda sponsor torinese Vitality's.

 

g.d'a.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio