I fatti in diretta – “Quale futuro per i call center?”

È questo il titolo della puntata di oggi dedicata all'interminabile vertenza dei call center in Calabria, ma più in generale al tema del lavoro e della sua trasformazione a seguito delle recenti riforme lanciate con il jobs act. A partire dalle 14.30 su LaC

22 febbraio 2017
11:01
Condividi

Ci saranno novità per i lavoratori di Almaviva che operano in Calabria, alla luce della recenti notizie rimbalzate da Roma e da Napoli, che riguardano l'aggiudicazione al gruppo di due bandi nazionali e la proposta di accordo per un sostegno al reddito degli 800 licenziati nel capoluogo campano?

 

A partire da questa domanda si svilupperà la puntata di oggi de I fatti in diretta, dedicata all'interminabile vertenza dei call center in Calabria, ma più in generale al tema del lavoro e della sua trasformazione a seguito delle recenti riforme lanciate con il jobs act.

 

"Quale futuro per i call center?", è infatti questo il titolo di una puntata che riaccenderà i riflettori sullo stato di agitazione dei lavoratori del colosso che, mentre in Brasile si aggiudica una commessa da 100.000.000 di euro e in Italia vince due gare bandite dalla Consip, nella nostra regione non accenna a smentire i tagli annunciati.

 

Ospiti del direttore Pietro Comito e di Rosaria Giovannone saranno Francesco Canino e Simone Ventimiglia, sindacalisti della Cisl che saranno negli studi di Vibo Valentia assieme ad una delegazione di lavoratori.

 

In collegamento da Catanzaro, invece, l'inviato Agostino Pantano coinvolgerà nel dibattito Vincenzo Colla, componente della segreteria nazionale della Cgil impegnato in Calabria in una serie di iniziative pubbliche per promuovere il Sì al referendum sul jobs act nato su impulso del sindacato guidato da Susanna Camusso.

 

Alle 14.30 su LaC, canale 19, o in streaming su www.lactv.it

 

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio