Vibo, parco chiuso «per avverse condizioni meteo»: ma in città sembra estate

Un curioso avviso informa la cittadinanza della chiusura del polmone verde a ridosso della Scuola di Polizia. Forse un cartello vecchio o uno scherzo ma il cancello del Parco delle Rimembranze potrebbe rimanere sbarrato davvero proprio in coincidenza del fine settimana e con temperature previste di oltre 25 gradi

di Alessio Bompasso
venerdì 20 aprile 2018
17:54
2 condivisioni

“Parco chiuso per avverse condizioni meteo”. Ma il sole è alto e la temperatura percepita ben oltre i 25 gradi. A Vibo Valentia sembra estate ma al Parco delle Rimembranze campeggia un avviso che cozza con le reali condizioni atmosferiche. Se si tratti di uno scherzo è difficile saperlo. Di sicuro il cancello d’ingresso dell’area verde adiacente la Scuola di Polizia risulterebbe chiuso. A documentare il curioso cartello, con tanto di foto pubblicata sui social, l’ex assessore all’ambiente di Vibo, Antonio Scuticchio.

 

 Il parco rischia di rimanere chiuso davvero

 Nelle prossime ore capiremo di cosa si sia trattato. Probabilmente un vecchio avviso affisso nei giorni di forte vento soffiato sulla città. Nel frattempo nel futuro prossimo del Parco delle Rimembranze potrebbe verificarsi davvero una chiusura. Questa volta definitiva. O temporanea in attesa di un nuovo gestore. L’Associazione “Augustus” a cui il Comune aveva affidato l’area verde ha deciso di lasciare la gestione, divenuta definitiva il 15 aprile scorso.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Alessio Bompasso
Giornalista
Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere. Il sogno si è trasformato in realtà, approdando a Rete Kalabria (ora LaC) nel 2008. Il suo appeal da “normal person” lo rende tra i più apprezzati anchorman calabresi. Non ama prendersi troppo sul serio, ma quando si parla di sport si trasforma in una “macchina da guerra” (questo è il suo soprannome nell’ambiente). Sorriso smagliante e ritmo tambureggiante, le sue armi principali. Cocciuto e puntiglioso, i suoi difetti. Calcio e pallavolo, i suoi punti di forza ( ha  praticato entrambe le discipline ma non è mai stato un fenomeno, da li la scelta, più azzeccata, di raccontare lo sport attraverso le colonne di un quotidiano o le immagini della Tv). Ama le statistiche e nei suoi articoli non disdegna di inserirle qua e là. Dal 2013 è corrispondente sportivo, dalla provincia di Vibo Valentia, per la “Gazzetta del Sud”. Ha avuto il pregio e l’onore di ricevere parecchi riconoscimenti in giro per la Calabria, ma, il suo premio più importante lo ritira ogni giorno, entrando, in punta di piedi, nelle case dei calabresi. Come sognava di fare da “grande”. Mail: bompasso@lactv.it

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: