Tenta di sfondare le vetrine di un autosalone e sequestra un uomo: arrestato

L’episodio è avvenuto la scorsa notte a Corigliano. Protagonista un noto pregiudicato del posto

mercoledì 9 maggio 2018
19:12
5 condivisioni

Un noto pregiudicato di Corigliano Calabro, S.D., 32 anni, ha tentato di sfondare le vetrine di un autosalone, dopo essersi impossessato di alcune vetture, e poi ha fermato un automobilista e si è infilato all'interno della sua macchina. Il fatto è avvenuto la notte scorsa. I carabinieri di Corigliano lo hanno poi arrestato per resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale, danneggiamento e violenza privata.


L'uomo si era intrufolato in un autosalone di Corigliano, in via Nazionale, dopo aver forzato l'ingresso. Dopo essere riuscito a recuperare le chiavi di alcune autovetture esposte, ha tentato di sfondare le vetrine con alcune di esse. I proprietari della concessionaria, che abitano al piano di sopra, richiamati dai forti rumori, sono scesi e sono riusciti a mettere in fuga l'uomo.


Quest'ultimo, per strada, ha tentato di fermare gli automobilisti di passaggio e alla fine è riuscito a fermare un anziano signore, penetrando all'interno della sua auto. Dopo averlo minacciato, lo ha sequestrato costringendolo a vagare per la città. Ma l'uomo è riuscito a portarsi nei pressi della Compagnia dei carabinieri, che, richiamati dalle urla, sono accorsi in suo aiuto. Il pregiudicato si è scagliato allora contro i militari, colpendoli a più riprese con calci e pugni, ma è stato immobilizzato. Oggi è stato posto agli arresti domiciliari.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: