Settore agrumicolo calabrese in crisi, vertice al Ministero

Il presidente del Consorzio Agricoop, Giannuzzi ha esposto i problemi e le criticità affrontate dai produttori al sottosegretario Manzato

27 marzo 2019
19:16
48 condivisioni
Innocenza Giannuzzi, presidente Agricoop e il sottosegretario Franco Manzato
Innocenza Giannuzzi, presidente Agricoop e il sottosegretario Franco Manzato

«Dar forza ad una terra, vuol dire valorizzare e difenderne anche le eccellenze. Affrontare i problemi e trovarne le soluzioni. Ma tutto ciò può avvenire solo e solo se, le istanze “reali” vengono presentate nelle sedi opportune». Queste le parole di Innocenza Giannuzzi, presidente Consorzio Agricoop nel riferire dell’incontro tenuto oggi al Ministero delle Politiche Agricole con il sottosegretario Franco Manzato al quale «ho esposto la situazione tragica in cui versa il settore agrumicolo calabrese e non solo». Si è discusso del rinnovo varietale, della difesa del prodotto Clementina di Calabria, della valorizzazione delle produzioni Bio e della maggiore tutela che i produttori vorrebbereo nei confronti della grande distribuzione organizzata: «Il sottosegretario ha accolto le mie e quelle della mia Calabria, si impegnerà a studiare apposite misure da prevedere nel prossimo PSR, e ad aprire al contempo un tavolo di dialogo-tecnico con le istituzioni, le associazioni di categoria e con gli imprenditori del settore», conclude Giannuzzi.

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio