Prociv, Tansi: «Datemi altri due anni per completare il mio progetto»

A pochi giorni dal termine del suo mandato il capo della Protezione Civile, che aveva annunciato di voler tornare a fare il ricercatore, chiede una proroga dell'incarico

di T. B.
29 ottobre 2018
16:00
66 condivisioni

«Tra pochi giorni, il 18 novembre, scade il mio mandato. Come sarebbe bello se mi si consentisse di realizzare il mio sogno permettendomi di continuare a prestare il mio servizio per la Regione ancora per un po'. Se non altro a tutela della sicurezza dei Calabresi. E il Cnr? Lo lasceremmo aspettare».

 


Il Capo della Protezione Civile Carlo Tansi una manciata di giorni dopo avere annunciato il suo rientro nel Centro Nazionale di Ricerca e avere fatto un bilancio di quanto fatto durante il suo incarico alla guida della Prociv, fa marcia indietro e chiede di potere continuare ancora a tenerne le redini in mano per potere portare a frutto ancora qualche progetto.

 


In un post lanciato sulla pagina facebook parla di almeno altri due anni per potere realizzare il suo «ideale di Protezione Civile». «Sono più o meno al 40% degli obiettivi realizzati: molti progetti sono stati avviati e conclusi, ma molti altri sono stati avviati ma necessitano di un po' di tempo per maturare. Vorrei tanto portare a termine tutti i miei obiettivi prima di tornarmene a fare il ricercatore al Cnr».
«Ai posteri – conclude - l'ardua sentenza».

T. B.
Giornalista

Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorat...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio