Il pensionato di Pizzo che raccoglie i rifiuti fa “plogging” e non lo sa - VIDEO

Intervista a Ermete Mille, un appassionato di jogging che da anni pulisce i cinque chilometri di strada statale sulla quale va a allenarsi mettendo in atto una pratica sportiva nata in Svezia

di Redazione
giovedì 17 maggio 2018
15:29
37 condivisioni

Fa “plogging” ma non lo sa. Ermete Mille, il pensionato di Pizzo appassionato di jogging, che da anni combatte il degrado raccogliendo i rifiuti abbandonati lungo la strada statale dove solitamente va a correre, è forse l’unico esponente calabrese di questa pratica sportiva nata in Svezia pochi anni fa, il plogging appunto, che consiste nel correre e pulire il percorso dai rifiuti che si incontrano.

 

Il risultato è duplice: ci si tiene in forma, costringendo il corpo anche a flessioni e piegamenti che la semplice corsa non prevede, e si salvaguardia l’ambiente. Ma le motivazioni di Ermete non sono legate al desiderio di incrementare l’impegno sportivo, quanto alla volontà di dare un contributo concreto alla tutela del proprio territorio, con particolare attenzione a una strada, la Statale 18, che rappresenta anche il primo impatto visivo per migliaia e migliaia di turisti che scelgono la costa vibonese per le proprie vacanze.

 

Un impegno, il suo, riconosciuto anche dal Wwf Calabria, che nei prossimi giorni gli consegnerà una targa-premio per ringraziarlo di quanto fa quotidianamente. Nel corso dell’intervista realizzata da Erica Cunsolo, conduttrice della trasmissione radio LaC Cafè (da lunedì a venerdi, dalle 9 alle 11), il pensionato ha spiegato come è nata la sua passione e cosa trova quando va a correre.

 

L’intervista

 

LEGGI ANCHE:


Raccoglie i rifiuti a bordo strada: il pensionato che il Wwf vuole premiare

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: