Riace riparte da Legambiente con la festa degli alberi

VIDEO | Mentre gli immigrati abbandonano il borgo dell'accoglienza, gli ambientalisti celebrano l'evento nazionale con i bambini

di Ilario  Balì
20 novembre 2018
14:35
7 condivisioni
La festa degli alberi a Riace
La festa degli alberi a Riace

Un momento di riflessione nel paese in cui i riflettori si sono abbassati ma non del tutto spenti. Nel giornata mondiale per i diritti del fanciullo Legambiente è tornata a Riace per la messa a dimora di due alberi davanti alla mediateca comunale stavolta senza megafoni, tendendo le orecchie ai bambini e dedicando loro il tempo che meritano.

L’albero è il simbolo della natura che parla di radicamento e appartenenza al territorio. Per Legambiente metterne a dimora uno nuovo è un gesto concreto di vita e speranza, mentre gli immigrati dopo il caso Lucano e la chiusura degli Sprar a poco a poco stanno abbandonando il piccolo borgo della Locride.

L’evento rientra anche nel calendario della Casa delle Donne di FìmminaTV che ha dedicato la settimana ad iniziative di lotta contro la violenza sulle donne, ricordata il 25 novembre, ma volendo fermarsi il 20 per ricordare, anche alle forme di lotta a sostegno delle donne, che proprio loro vivono e attuano la maggior forma di tutela nei confronti dei bambini e che per essa si batteranno sempre, operando direttamente e indirettamente ogni forma di protezione nei confronti dei fanciulli.

Ilario  Balì
Giornalista

Trentatre anni, giornalista con una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Sin da ragazzo il s...

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio