Estate senza cantieri: sulla A2 niente lavori in corso fino a settembre

Dopo le sollecitazioni del governatore Oliverio arriva l'annuncio ufficiale del Presidente Gianni Vittorio Armani 

mercoledì 4 luglio 2018
19:54
20 condivisioni

Sembra aver sortito il risultato sperato la richiesta inostrata dal governatore Mario Oliverio al Presidente dell’Anas, Gianni Vittorio Armani, per chiedere la rimozione dei cantieri che rendono difficile da percorrere la A2. La notizia in una nota dell’Anas :«Per evitare impatti sul traffico durante l'esodo estivo come già accaduto negli anni precedenti – scrive la società delle autostrade- tutti i cantieri mobili attivi in Calabria lungo l'A2 "Autostrada del Mediterraneo" saranno completamente rimossi entro il 13 luglio, in concomitanza in concomitanza con il primo, vero esodo estivo verso le località del Sud Italia. Tutte le attività di manutenzione programmata – conclude Anas - riprenderanno a partire da settembre». La decisione è stata maturata anche in base alla richiesta inoltrata dal governatore della Oliverio.

 

«I lavori di manutenzione in corso - si aggiunge nella nota - rientrano nel Piano organico varato nel 2016 per garantire agli utenti dell'autostrada sempre i migliori standard qualitativi, con un continuo innalzamento della sicurezza e del comfort di viaggio. Un esempio di buona gestione, mutuato in qualsiasi altra parte del mondo. Per tali attività (nuova pavimentazione, segnaletica, impianti in gallerie, ecc.), ad oggi sono attivi sulla A2 otto cantieri, che impegnano complessivamente 20 chilometri dell'intero tracciato, lungo 432 chilometri. Grazie a questi lavori, fin dall'inizio dell'esodo estivo, i viaggiatori avranno tra l'altro a disposizione ben 150 chilometri di carreggiata con nuova pavimentazione, mentre nove sono le gallerie rinnovate nel tratto tra Cosenza ad Altilia».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: