Sindaci sommersi dai rifiuti protestano in Regione: «Blocco totale»

Ricevuti dalla dall'assessore all'Ambiente hanno avuto rassicurazioni sull’imminente firma dell'ordinanza che consentirà di rimettere in moto il ciclo dei rifiuti

di Luana  Costa
6 settembre 2019
18:09
17 condivisioni

L'assicurazione è stata quella di rendere operativa nel più breve tempo possibile l'ordinanza contingibile e urgente che servirà a rimettere in moto il ciclo dei rifiuti, da settimane bloccato sotto il peso della saturazione dell'unica discarica ancora attiva in Calabria, quella crotonese. La necessità di rivedere la prima bozza del documento introducendo modifiche alla capacità di abbanco della discarica privata gestita dal gruppo Vrenna ha fatto slittare l'adozione dell'ordinanza di qualche giorno aggravando le condizioni di un comparto già fortemente provato dalla cronica carenza di impianti pubblici in cui conferire gli scarti di lavorazione. E, difatti, i sindaci di diversi Comuni hanno raggiunto questo pomeriggio la Cittadella con l'intenzione di esprimere preoccupazione per la situazione creata sui territori. Vi sono, ad esempio, Comuni che da due settimane non riescono a conferire i rifiuti nell'impianto di trattamento di Alli a Catanzaro e che hanno dovuto bloccare la raccolta per la saturazione delle isole ecologiche. 

 

L'assessore all'Ambiente, Antonella Rizzo, ha ricevuto i primi cittadini rassicurandoli sulla pronta firma dell'ordinanza che, essendo immediatamente esecutiva, consentirà di smaltire i quantitativi accumulati in breve tempo. Le discariche verranno aperte anche di sabato e domenica consentendo così i conferimenti da parte di tutti i Comuni. Non sono però mancate le "bacchettate" dell'assessore con delega all'Ambiente che ha sottolineato come la maggior parte delle amministrazioni comunali sia ancora inadempiente e moroso nei confronti della Regione. 

 

Luana Costa

Luana  Costa
Giornalista

Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo...

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio