OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.

Crotone, entra in funzione il depuratore cittadino

Soddisfazione dal sindaco Pugliese che sottolinea il superamento di un annoso problema relativo agli sversamenti a mare di liquami

di Giuseppe Laratta
giovedì 12 luglio 2018
16:08
1 condivisioni

Entra in funzione il depuratore cittadino. Lo ha comunicato il sindaco di Crotone Ugo Pugliese, che ha fortemente voluto l'intervento avendo anche la delega all'Ambiente, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta presso l'impianto sito in località Papaniciaro, alla quale hanno partecipato anche rappresentanti della giunta comunale, tra cui gli assessori De Luca, Pedace e Pesce.

La messa a regime dell’impianto di depurazione in città comporta il trattamento iniziale di grigliatura del materiale fognario che viene inviato all’interno delle sezione di trattamento dove avviene la rimozione di tutte le sostanze organiche presenti nella fognatura. Le portate attualmente che pervengono nell'impianto hanno una media di 600 metri cubi all'ora con punte anche di 800 metri cubi. Non si ferma comunque qui l'azione dell'amministrazione in tema di depurazione: è prevista, infatti, la dismissione dell’attuale impianto entro due anni. Successivamente tutta la fognatura sarà dirottata verso l’impianto di depurazione del Corap sito nella zona industriale.

«L'impegno e il lavoro costante portano sempre risultati positivi – ha dichiarato Pugliese in una nota - nello specifico la nostra azione è mirata alla tutela dell'ambiente, della salute dei cittadini e anche a garantire la balneabilità del nostro mare. È sotto gli occhi di tutti che già dallo scorso anno non si sono verificati situazioni negative relative a sversamenti a mare. Con il depuratore in piena funzionalità si supera un problema che si è trascinato per anni. Continuiamo, passo dopo passo, a realizzare azioni finalizzate alla vivibilità di una città che sta percorrendo la strada di una sua giusta dimensione e vocazione che è quella turistica».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: