Carabinieri trovano 5 chili di hashish in un fondo agricolo

È successo nel territorio di Gioia Tauro. In manette è finito Rocco Ozzimo, di 33 anni, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti

venerdì 7 dicembre 2018
17:19
15 condivisioni
repertorio
repertorio

I carabinieri della stazione di Gioia Tauro e dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria di Vibo Valentia, nell'ambito di un servizio di controllo del territorio disposto dal Gruppo di Gioia Tauro, hanno arrestato Rocco Ozzimo, di 33 anni, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

In particolare, i militari, in un fondo agricolo adibito ad agrumeto, hanno trovato 5 chilogrammi di hascisc confezionata in tre involucri contenenti 50 panetti da 100 grammi l'uno, il tutto avvolto all'interno di alcuni sacchi in plastica ed occultato tra le fronde di un albero. Una volta immessa nel mercato illegale, la droga avrebbe consentito di conseguire profitti superiori a cinquemila euro

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: