Caldo record al Sud, 42 gradi percepiti in Calabria

La misurazione registrata intorno a mezzogiorno dall’Aeronautica militare. Nei prossimi giorni l'ondata di calore dovrebbe attenuarsi

di Redazione
12 agosto 2019
15:45
2749 condivisioni

Sono 42 i gradi percepiti in Calabria, a Lamezia Terme in particolare la misurazione più alta dell'intera regione. È quanto riportato dall’Aeronautica militare intorno a mezzogiorno.
Il mix di elevata umidità, forte irraggiamento solare e assenza di ventilazione rischia di fare di oggi uno dei giorni più caldi di questa caldissima estate.


Il dato lametino non è però la punta massima: cinquantuno gradi si sono toccati a Marina di Ginosa (Taranto), 50 a Latina, Grazzanise (Caserta) e Capo Carbonara (Cagliari), 49 a Lecce Galatina, Trapani e Capo Frasca (Sud Sardegna).
Con l'afa devono fare i conti soprattutto il centro sud e le isole, con temperature percepite di 48 a Roma Urbe e Capo San Lorenzo (Cagliari), 47 a Capo Palinuro (Salerno), 46 a Napoli, 45 a Treviso Istrana e Ponza (Latina), 44 a Marina di Ravenna, Cervia (Ravenna), Frosinone, Termoli (Campobasso) e Decimomannu (Cagliari), 43 a Ferrara e Santa Maria di Leuca (Lecce), 42 a Piacenza, Pescara, Capri, Lamezia Terme e Lampedusa, 41 a Parma, Trieste, Roma Ciampino e Amendola (Foggia), 40 a Bologna, Genova, Rimini, Udine, Viterbo, e Brindisi.


Un’ondata di caldo super che nei prossimi giorni dovrebbe conoscere una sensibile attenuazione.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio