La Calabria accoglierà parte degli sfollati in caso di eruzione del Vesuvio

Il presidente Oliverio ha firmato il protocollo di gemellaggio con la Campania nell’ambito del piano di protezione civile che coinvolge diverse Regioni. Sono circa 1,5 milioni i residenti nell’area rossa del vulcano

di Redazione
19 giugno 2019
19:55
437 condivisioni
Il Vesuvio
Il Vesuvio

In caso di emergenza legata al Vesuvio circa 1 milione e 155 mila residenti nei Comuni della zona rossa dell'area vesuviana e di quella dei Campi Flegrei saranno distribuiti nelle Regioni italiane in attuazione del piano della Protezione civile. I protocolli di gemellaggio con le Regioni sono stati firmati oggi, nel corso di una cerimonia a Palazzo Santa Lucia, dal presidente della giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca con i presidenti della Basilicata, Vito Bardi, della Calabria, Mario Oliverio, e gli assessori e delegati delle altre regioni. Presente il Capo del Dipartimento di Protezione Civile, Angelo Borrelli.

 

«È un risultato importante - ha detto Borrelli - di questi protocolli si parlava dal 2002 e la pianificazione dell' emergenza Vesuvio è cominciata nel 1984». Ad Ottobre a Pozzuoli, nell'area flegrea, si terrà una grande esercitazione di Protezione civile.

 

Nel piano sono stabilite una serie di destinazioni. I cittadini del Vomero, come riferisce Napoli Fanpage, verrebbero trasferiti tra il Piemonte e la Valle d'Aosta. Quelli dell'Arenella in Veneto. Chiaiano e Scampia in Friuli Venezia Giulia. Soccavo in Emilia Romagna. Ai residenti di Chiaia-Posillipo toccheranno invece le isole: Chiaia e una parte di San Ferdinando dovranno varcare lo stretto di Messina e andranno in Sicilia. Posillipo, invece, in Sardegna. Per le periferie, invece, sono state scelte le regioni più vicine. Bagnoli sarà gemellata con la Basilicata e la Calabria. Fuorigrotta col Lazio, dove il Comune di Frosinone si è già reso disponibile. Per Pianura, invece, ci sarà la Puglia.

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio