Brancaleone, sequestrata discarica abusiva

Nel terreno, ubicato in località "Torrente Pantano" è stata rinvenuta una distesa di cinquecento metri quadri di rifiuti di vario tipo

sabato 30 giugno 2018
12:00
5 condivisioni

Nel corso di un'attività investigativa coordinata dalla Direzione marittima di Reggio Calabria, condotta insieme ad unità della Polizia locale, Personale della Delegazione di spiaggia di Bianco, hanno sequestrato una discarica abusiva di rifiuti nel territorio di Brancaleone. Nella discarica, ubicata in località "Torrente Pantano" ed estesa per circa cinquecento metri quadri, erano stati depositati rifiuti di vario tipo tra cui carcasse di vecchi elettrodomestici e parti degli stessi, pneumatici usurati, guaine in catrame, scaldabagni, recipienti di plastica e di alluminio, parti di mobili, materassi e materiale ferroso e di risulta da lavorazioni edili.

 

L'area, dopo l'apposizione dei sigilli, è stata affidata in custodia al Dirigente dell'Ufficio tecnico del Comune di Brancaleone per l'avvio delle attività di bonifica, mentre gli atti relativi al sequestro sono stati trasmessi per la convalida alla Procura della Repubblica di Locri.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: