Brancaleone, segnalato punto di costa non balneabile

Il dato è emerso dai rilievi dell'Arpacal e interessa circa un chilometro di litorale del comune reggino nel quale sono state trovate tracce di escherichia coli

lunedì 21 maggio 2018
11:12
4 condivisioni
Un tratto della costa di Brancaleone
Un tratto della costa di Brancaleone

Nell'ambito della campagna di monitoraggio delle acque di balneazione, persiste la non conformità riscontrata nel punto denominato "Pontile" nel comune di Brancaleone, in provincia di Reggio Calabria, per un tratto di costa esteso poco più di un chilometro.
Il campionamento suppletivo eseguito il 17 maggio scorso dai tecnici del Servizio tematico Acque del Dipartimento provinciale Arpacal di Reggio Calabria, a seguito della prima non conformità, ha nuovamente dato esito sfavorevole con valori superiori ai limiti imposti dalla normativa di batteri fecali (sia escherichia coli che enterococchi). 

 

È per questo motivo che il Dipartimento Arpacal di Reggio Calabria ha scritto questa mattina ai commissari prefettizi del Comune di Brancaleone, e contesualmente al Ministero della Salute ed alla Regione Calabria, oltre che per comunicare l'esito di queste analisi, per chiedere anche ufficialmente quali misure di gestione siano state intraprese.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: