OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Tg Cronaca

Le mani del boss Molè sul porto di Gioia Tauro

Il pentito Mesiani Mazzacuva traccia il profilo di Rocco Molè, l’uomo chiave nelle relazioni internazionali all’interno del porto di Gioia, dove s’intrecciano traffici di droga e armi, scambi di favori e accordi riservatissimi con i servizi segreti americani

sabato 4 marzo 2017
14:22
Condividi

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Vibo Valentia, delitto Stambè: si teme escalation
Prossimo Articolo
Delitto nelle Preserre, sfigurato a colpi di fucile

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: