OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Sport

TENNISTAVOLO | Miriam Carnovale si veste di azzurro

Ancora una volta la giovane pongista vibonese si veste di azzurro per impegni internazionali. Anche lei tra i 18 campioni Under 14 in Slovenia

mercoledì 22 marzo 2017
11:28
1 condivisioni

A spiccare tra i diciotto nomi europei Under 14 impegnati in Slovenia nei giorni scorsi per la prima tappa del 2017 dell’Ettu Development Camp c’è anche quello della calabrese Miriam Benedetta Carnovale, fuoriclasse del ping pong vibonese, accompagnata dal tecnico federale Domenico Ferrara.

 

Miriam, sempre più azzurra. Ancora una volta dunque la Carnovale si veste di azzurro per oltrepassare i confini nazionali.
Per la giovane calabrese un’altra opportunità di crescita e perché no di mettere in mostra il proprio talento.
L’atleta calabrese inoltre non è nuova a queste esperienze in nazionale. Ha già partecipato a tornei internazionali e stage che le hanno quindi permesso di crescere professionalmente.

 

Duro allenamento. Un’esperienza significativa e impegnativa quella svolta in Slovenia. Un duro lavoro diviso tra l’allenamento mattutino, pomeridiano e serale e le varie tecniche per analizzare abilità specifiche tra cui posizionamento, spostamento laterale, presa di iniziativa dell’avversario.


Un’esperienza di condivisione di idee e soluzioni non solo tra i giovani campioni partecipanti ma soprattutto per i coach che hanno accompagnato gli atleti.

 

Maria Chiara Sigillò

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Idee e progetti con il crowdfunding: a Paola due giorni di workshop
Prossimo Articolo
PALLANUOTO | Città di Cosenza a picco
Maria Chiara Sigillò
Maria Chiara Sigillò
Giornalista

Maria Chiara Sigillò, è nata nel 1988, giornalista pubblicista dal 2015.

 

La sua passione è da sempre lo sport, soprattutto da quando - trasferitasi a Torino dopo il Liceo - inizia a collaborare con periodici piemontesi di settore.

 

Nella città della Mole, dal 2010 al 2013, ha collaborato con il Corriere Sportivo, girando per i campi di tutti i campionati dilettantistici regionali.


Nel 2013, dopo la prima gavetta a bordo campo, il salto di qualità sul piano della formazione. Frequenta infatti un workshop di giornalismo sportivo a Milano, che si tiene in un’aula davvero ambita e speciale: gli studi televisivi di Sportitalia.

 

Nell'estate dello stesso anno “indossa la casacca” di Sprint Sport, una testata giornalistica che ha sedi in Piemonte e Lombardia.

 

Nel 2015, decide di rientrare nella sua Terra. Inizia quindi a collaborare con il Quotidiano della Calabria, come corrispondente dal Vibonese.

 

Nello stesso anno entra a far parte della squadra di LaCnews24: ingaggiata come stagista, ora è una colonna della redazione sportiva.


Modelli a cui si ispira? Monica Vanali, e anche Ilaria D'Amico, ma, assicura: “Ho già trovato il mio Gigi Buffon”.

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: