OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Sport

SUPERLEGA | Play off scudetto addio. Ma per la Tonno Callipo c’è la seconda chance

Il sogno scudetto si infrange al PalaValentia sul muro di Civitanova. La Tonno Callipo incassa la seconda sconfitta e saluta i play off. Ma i giallorossi rimangono in corsa per l’accesso alla Challenge Cup

di Maria Chiara Sigillò
giovedì 9 marzo 2017
11:57
1 condivisioni

Il sogno scudetto si infrange al PalaValentia sul muro di Civitanova. La Tonno Callipo incassa la seconda sconfitta, un altro secco 3-0 e saluta così la corsa nei play off. L’ex coach Blengini non concede nulla e così come in Gara 1 domenica scorsa, i marchigiani si impongono anche in Calabria. Dunque, pronostici rispettati.

 

Inarrestabile Civitanova si conferma la macchina da guerra che si è vista per tutta la regular season. Inutile dirlo, ampio il divario tra le due compagini. Civitanova infatti, in poco più di un’ora di gioco, archivia la pratica Tonno Callipo staccando il pass per le semifinali.
Da riconoscere certo alla squadra di coach Kantor la determinazione di aver comunque lottato contro la capolista indiscussa. Il sestetto giallorosso però si arrende alle raffiche di Juantorena e compagni.

 

La partita Il divario è evidente già nel primo set. Subito in vantaggio gli ospiti, a poco serve la risposta di Michalovic. Civitanova mantiene le distanze chiudendo il parziale 16-25. Stesso scenario nel secondo set. Civitanova sempre in vantaggio. Si chiude 18-25.
Nel terzo set la Tonno Callipo prova a ristabilire l’equilibrio, ci riesce solo in parte. L’errore sul finale però chiude set e partita con il risultato di 18-25.

 

Ancora una possibilità Ma i giallorossi rimangono in corsa nei play off per il quinto posto e dunque l’accesso alla Challenge Cup. Appuntamento il 26 marzo al PalaValentia contro la Ravenna.

 

Maria Chiara Sigillò 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
LEGA PRO | Le avversarie della 29esima giornata. Vibonese e Cosenza in casa, Reggina e Catanzaro in trasferta
Prossimo Articolo
SERIE A | Crotone – Napoli: sperando in un altro scivolone dell’Empoli
Maria Chiara Sigillò
Giornalista
Maria Chiara Sigillò, è nata nel 1988, giornalista pubblicista dal 2015.   La sua passione è da sempre lo sport, soprattutto da quando - trasferitasi a Torino dopo il Liceo - inizia a collaborare con periodici piemontesi di settore.   Nella città della Mole, dal 2010 al 2013, ha collaborato con il Corriere Sportivo, girando per i campi di tutti i campionati dilettantistici regionali. Nel 2013, dopo la prima gavetta a bordo campo, il salto di qualità sul piano della formazione. Frequenta infatti un workshop di giornalismo sportivo a Milano, che si tiene in un’aula davvero ambita e speciale: gli studi televisivi di Sportitalia.   Nell'estate dello stesso anno “indossa la casacca” di Sprint Sport, una testata giornalistica che ha sedi in Piemonte e Lombardia.   Nel 2015, decide di rientrare nella sua Terra. Inizia quindi a collaborare con il Quotidiano della Calabria, come corrispondente dal Vibonese.   Nello stesso anno entra a far parte della squadra di LaCnews24: ingaggiata come stagista, ora è una colonna della redazione sportiva. Modelli a cui si ispira? Monica Vanali, e anche Ilaria D'Amico, ma, assicura: “Ho già trovato il mio Gigi Buffon”.

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: