OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Sport

SUPERLEGA | Callipo Vibo, aspettando Ravenna si rivede Geiler

Il martello francese è tornato in gruppo dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori per un mese. Lo staff medico giallorosso a lavoro per recuperare anche Rejlek

di Alessio Bompasso
sabato 18 marzo 2017
12:13
1 condivisioni

Un nuovo campionato è pronto ad iniziare a Vibo Valentia, casa della Tonno Callipo. La squadra giallorossa alza il ritmo in vista di gara 1 play off Challenge contro Ravenna. Il match che darà il via ad una nuova sorprendente appendice di campionato. Messo dietro le spalle il sogno scudetto, troppo prematuro, Coscione e compagni puntano ad un posto in Europa. Solo pochi giorni di vacanza concessi da coach Kantor, poi tutti nuovamente in palestra per gli allenamenti fisici e tattici. In settimana in Calabria è sbarcata Molfetta per un allenamento congiunto. Anche i pugliesi come i vibonesi sono inseriti in questa speciale griglia spareggi che mette in palio il pass d’accesso alla prossima Challenge Cup. Sia Molfetta che Vibo scenderanno in campo il prossimo 26 marzo. Hanno già esordito, invece, Latina, Milano, Padova e Sora, che si contendono gli ultimi due posti disponibili. Ancora qualche giorno di attesa, quindi, per i tifosi gialorossi che potrebbero rivelarsi fondamentali in caso di serie lunga con la Callipo che potrebbe sfruttare il fattore campo tre volte su cinque. Sorvegliati speciali l’opposto ceco Rejlek e lo schiacciatore francese Geiler. Entrambi, infatti, vengono da un infortunio. Rimetterli in piedi al 100% per i play off potrebbe diventare devastante per le avversarie.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
VOLLEY A2F | Il roster del Soverato si arrichisce
Prossimo Articolo
CALCIO | Tavecchio vuole la riforma dei campionati. Ma in Lega Pro non piace
Alessio Bompasso
Giornalista
Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere. Il sogno si è trasformato in realtà, approdando a Rete Kalabria (ora LaC) nel 2008. Il suo appeal da “normal person” lo rende tra i più apprezzati anchorman calabresi. Non ama prendersi troppo sul serio, ma quando si parla di sport si trasforma in una “macchina da guerra” (questo è il suo soprannome nell’ambiente). Sorriso smagliante e ritmo tambureggiante, le sue armi principali. Cocciuto e puntiglioso, i suoi difetti. Calcio e pallavolo, i suoi punti di forza ( ha  praticato entrambe le discipline ma non è mai stato un fenomeno, da li la scelta, più azzeccata, di raccontare lo sport attraverso le colonne di un quotidiano o le immagini della Tv). Ama le statistiche e nei suoi articoli non disdegna di inserirle qua e là. Dal 2013 è corrispondente sportivo, dalla provincia di Vibo Valentia, per la “Gazzetta del Sud”. Ha avuto il pregio e l’onore di ricevere parecchi riconoscimenti in giro per la Calabria, ma, il suo premio più importante lo ritira ogni giorno, entrando, in punta di piedi, nelle case dei calabresi. Come sognava di fare da “grande”. Mail: bompasso@lactv.it

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: