OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Sport

LEGA PRO | Le avversarie della 30° Giornata

Cercano continuità Cosenza e Vibonese. Reggina e Catanzaro a caccia di riscatto. La trentesima giornata sarà inoltre la giornata del derby tra Reggina e Vibonese in scena al Granillo (In basso, il prossimo turno)

di Maria Chiara Sigillò
giovedì 16 marzo 2017
09:23
2 condivisioni

Le quattro calabresi scendono in campo. Tranne il Cosenza, in lotta per i play off, sono tutte impelagate nella questione salvezza. Reggina e Vibonese si giocheranno il tutto per tutto nel derby del Granillo.

 

FARI PUNTATI SUL DERBY Da un lato una formazione che cerca il riscatto dopo l’ultima sconfitta, la Reggina appunto. Dall’altra una rigenerata Vibonese. Completamente rivoluzionata da Campilongo, sceso in campo con un innovativo 3-5-2 il mister rossoblù proverà l’assalto gli avversari. Ma Campilongo dovrà fare nuovamente i conti con le assenze. Fuori Silvestri e Viola. Rientrano nei titolari Favasuli e capitan Saraniti.


COSENZA In casa Cosenza e Catanzaro. I silani dovranno vedersela con la Juve Stabia, squadra lontana ormai da quella di inizio campionato. Le vespe reduci da due pesanti sconfitte e con un nuovo allenatore alla guida, cercheranno di riprendere il cammino verso una posizione migliore in graduatoria proprio in vista degli spareggi. Lontano dalle mura amiche non vincono dal 19 febbraio, giorno in cui punirono proprio la Vibonese.

 

I GIALLOROSSI PROVANO AVOLTARE PAGINA Il Catanzaro ritorna al Ceravolo, dopo la brutta parentesi di Melfi, brutta non solo per il risultato in sé.  A domicilio, un Monopoli in piena crisi, che vanta però due punti di vantaggio sul Catanzaro. Lunghezze che permettono di rimanere ancora fuori dalla zona play out. Dunque un altro scontro diretto.

 


PROSSIMO TURNO
Akragas - Matera
Catanzaro - Monopoli
Cosenza - Juve Stabia
Fidelis Andria - Siracusa
Foggia - Lecce
Fondi - Casertana
Messina - Taranto
Paganese - Catania
Reggina - Vibonese
V. Francavilla - Melfi

 

Maria Chiara Sigillò

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
LEGA PRO | La 30esima giornata inizierà con 15 minuti di ritardo
Prossimo Articolo
LEGA PRO | Reggina-Vibonese: le ultime novità aspettando il derby
Maria Chiara Sigillò
Giornalista
Maria Chiara Sigillò, è nata nel 1988, giornalista pubblicista dal 2015.   La sua passione è da sempre lo sport, soprattutto da quando - trasferitasi a Torino dopo il Liceo - inizia a collaborare con periodici piemontesi di settore.   Nella città della Mole, dal 2010 al 2013, ha collaborato con il Corriere Sportivo, girando per i campi di tutti i campionati dilettantistici regionali. Nel 2013, dopo la prima gavetta a bordo campo, il salto di qualità sul piano della formazione. Frequenta infatti un workshop di giornalismo sportivo a Milano, che si tiene in un’aula davvero ambita e speciale: gli studi televisivi di Sportitalia.   Nell'estate dello stesso anno “indossa la casacca” di Sprint Sport, una testata giornalistica che ha sedi in Piemonte e Lombardia.   Nel 2015, decide di rientrare nella sua Terra. Inizia quindi a collaborare con il Quotidiano della Calabria, come corrispondente dal Vibonese.   Nello stesso anno entra a far parte della squadra di LaCnews24: ingaggiata come stagista, ora è una colonna della redazione sportiva. Modelli a cui si ispira? Monica Vanali, e anche Ilaria D'Amico, ma, assicura: “Ho già trovato il mio Gigi Buffon”.

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: