OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Salute

Salute, obbligo di vaccinazione per i bambini

Approvata una proposta di legge di iniziativa dei consiglieri Scalzo, Esposito e Mirabello per regolare i requisiti di accesso nei centri d’infanzia, pubblici e privati. Il presidente Aieta: «La ripresa delle malattie infettive crea pericoli»

di Redazione
mercoledì 15 febbraio 2017
16:22
3 condivisioni
Vaccini, immagine di repertorio
Vaccini, immagine di repertorio

La seconda Commissione consiliare, 'Bilancio, programmazione economica e attività produttive, affari dell'Unione europea e relazioni con l'estero', presieduta dal consigliere Giuseppe Aieta, ha approvato una proposta di legge di iniziativa dei consiglieri Scalzo, Esposito e Mirabello, che regola i requisiti di accesso ai servizi educativi della prima infanzia. 

 

"La legge - spiega il presidente Aieta - trae spunto dai dati segnalati dal Ministero della Salute che indicano una ripresa delle malattie infettive, tra cui la meningite, che periodicamente creano reali pericoli nei bambini nella fascia di età 0-4 anni. Da qui la necessità di prevenire sul nascere l'insorgenza di focolai e appare utile adottare l'obbligo della vaccinazione obbligatoria per i bambini che intendono fruire dei servizi per l'infanzia, pubblici e privati".  

 

Nel prosieguo dei lavori, la Commissione ha dato parere favorevole al Piano regionale di sviluppo turistico sostenibile, d'iniziativa della Giunta regionale, ed approvato una proposta di legge sottoscritta dai consiglieri Greco, D'Acri, D'Agostino, Pasqua e Sergio a sostegno del 'Turismo sportivo' mediante la diffusione della pratica del golf e la realizzazione di impianti sportivi per questo sport. Prima di concludere i lavori, cui ha partecipato l'assessore  regionale alla Pianificazione urbanistica e territoriale, Franco Rossi, la Commissione ha approvato il Programma di lavoro della Commissione europea per il 2017. (Ansa)

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Catanzaro, via libera all’iter per l’erogazione di sussidi economici
Prossimo Articolo
TEDxCosenza - I “Ted Talks” arrivano in Calabria

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: