OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Salute

In tre anni oltre 8mila casi di tumore nella provincia di Reggio Calabria

Presentato questa mattina il Registro Tumori alla presenza del Prefetto Michele Di Bari e il direttore generale Giacomino Brancati

di Redazione
giovedì 8 febbraio 2018
11:36
78 condivisioni

È stato presentato a Reggio Calabria il Registro Tumori, istituito dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria alla presenza del Prefetto Michele Di Bari e il direttore generale Giacomino Brancati.

Oltre 8mila casi di tumore

Nella provincia reggina, dal 2010 al 2012, sono stati diagnosticati 8155 nuovi casi di tumore maligno, 4502 tra i maschi e 3653 tra le femmine. A questi si aggiungono, sempre nel triennio esaminato, un secondo gruppo di neoplasie: si tratta di 1410 di carcinomi maligni cutanei e 201 casi di tumore non maligno del sistema nervoso centrale.

I tumori più frequentemente diagnosticati sono stati per gli uomini il tumore della prostata, del colon e del retto, del polmone, della vescica e del distretto testa-collo. Per le donne invece il tumore alla mammella, del colon e del retto, della tiroide, i tumori del corpo dell'utero e dello stomaco.

La distribuzione per età

La distribuzione per età della patologia oncologica: il 48,7% dei tumori è insorto dopo i 70 anni, il 36,9% tra i 50 e 70 anni, il 13,1% tra i 20 e i 50 anni, mentre i tumori infantili e adolescenziali (0-19 anni) rappresentano fortunatamente una cifra esigua.

Tassi di mortalità

I tassi di incidenza e mortalità risultano inferiori alla media nazionale nel complesso. In particolare risultano essere inferiori alla media nazionale per entrambi i generi i tumori allo stomaco, del fegato, del pancreas, del polmone, i melanomi cutanei e i tumori al rene.

Nel genere femminile sono inferiori alla media i tumori delle vie biliari, della mammella, del corpo uterino e i linfomi non Hodgkin. Nel genere maschile si rilevano tassi inferiori alla media nazionale per i tumori della prostata e i mielomi.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: