OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Salute

Lotta ai tumori, visite per donne bisognose alla Lilt di Catanzaro

Inoltre i volontari hanno fatto visita ad alcune famiglie provvedendo a portare loro generi alimentari di prima necessità, calzature, felpe e coperte

lunedì 20 novembre 2017
16:59
1 condivisioni

Servizio di prevenzione speciale alla Lilt, Lega italiana per la lotta ai tumori di Catanzaro in occasione della prima giornata mondiale contro la povertà, voluta da Papa Francesco. Numerose signore, infatti, hanno potuto effettuare negli ambulatori della Lega per la lotta ai tumori, sezione provinciale di Catanzaro, la mammografia, l'ecografia mammaria e la visita ginecologica. In assoluta riservatezza e in linea con le parole del Papa, i volontari della sezione hanno fatto visita ad alcune famiglie provvedendo a portare loro generi alimentari di prima necessità, calzature, felpe e coperte. In particolare, la richiesta di un ragazzo ha colpito il presidente della sezione, avvocato Concetta Stanizzi. Il giovanissimo ha infatti chiesto di poter avere un piumino per il suo letto, per non sentire freddo la notte.

"Non vale quello che si ha ma quello che si dona" ha affermato il Papa, ed il presidente Stanizzi ringrazia tutti i soci, che, "anche grazie ai contributi e le donazioni, si e' potuto esaudire questi bisogni, e consentire, a chi non avrebbe potuto, di fare esami diagnostici di prevenzione". (AGI)

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Commissariamento sanità, Bruno Bossio: «Scura omissivo e inadempiente»
Prossimo Articolo
Fibrosi cistica, mancano i medici: i pazienti pagano il fisioterapista

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: