OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Politica

Congressi di circolo Pd, Di Natale denuncia: «Irregolarità a Tarsia»

Secondo l'esponente di Aria Nuova i sostenitori di Angela Donato non avrebbero potuto votare

di Salvatore Bruno
giovedì 19 ottobre 2017
12:35
1 condivisioni
Graziano Di Natale
Graziano Di Natale

Giallo intorno al congresso del circolo Pd di Tarsia programmato per lo scorso 17 ottobre. Graziano Di Natale, alla guida della componente “Aria Nuova” in seno al partito, ha denunciato alcune anomalie alla commissione di garanzia. «Il congresso – afferma Di Natale – era in programma alle 18.

I sostenitori di Angela Donato, nostra candidata alla segreteria provinciale, hanno atteso invano fino alle 19,30 per esprimere il loro voto, ma le operazioni non si sono svolte a causa della mancata costituzione dell’ufficio di presidenza. Eppure – insiste l’ex presidente della Provincia – alle 20 il circolo ha ugualmente trasmesso i risultati alla federazione provinciale: 20 voti per Guglielmelli e nessuno per Angela Donato. Un fatto grave – conclude Di Natale - che dovrebbe far vergognare tutti gli iscritti al Partito Democratico. Ecco perché, in tanti, non intendono più fare o rinnovare la tessera».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Orsomarso: “Ordini professionali? Assenza del governo”
Prossimo Articolo
Gestione Sacal, D’Ippolito M5S: “De Felice attaccato sui disastri prodotti dal passato”
Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: