OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Economia e Lavoro

“Tutela del risparmio, repressione penale e stabilità del sistema finanziario”: il convegno a Bruzzano Zeffirio

L’incontro, organizzato San Paolo Invest, si terrà sabato 17 giugno all’oratorio ANSPI “Angelo Blu” del comune reggino

sabato 10 giugno 2017
09:21
8 condivisioni

Si terrà sabato 17 giugno alle ore 10 all’oratorio ANSPI “Angelo Blu” di Bruzzano Zeffirio il convegno “Tutela del risparmio, repressione penale e stabilità del sistema finanziario”.


Il convegno si inscrive all’interno di un più complesso progetto culturale finalizzato ad elevare gli standard di alfabetizzazione finanziaria in Calabria.

Dopo i saluti del Dr. Francesco Cuzzola sindaco di Bruzzano Zeffirio, aprirà e modererà i lavori la Dr.ssa Antonietta Maria Altomonte.


A seguire interverrà il Dott. Francesco Nucera (Group manager Sanpaolo Invest) che si occuperà di delineare lo scenario del risparmio in Italia alla luce della normativa di derivazione europea sul Bail-in; l’avv. Francesco Albanese che analizzerà alcune fattispecie incriminatrici legate ad illeciti finanziari (aggiotaggio, appropriazione indebita, gestione infedele del risparmio); concluderà il seminario il presidente commissione Giustizia Senato della Repubblica, Vincenzo Nico D’Ascola che delineerà, in una prospettiva de iure condendo, le possibili modifiche all’attuale sistema legislativo in materia di tutela del risparmio.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
AMMINISTRATIVE 2017 | La maratona elettorale su LaC Tv - SEGUI LA DIRETTA
Prossimo Articolo
'Ndrangheta, arrestato in Brasile il latitante Vincenzo Macrì (VIDEO)

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: