OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cultura e Spettacolo

Notte dei Licei, a Cosenza successo per l’iniziativa

Durante la lunga maratona notturna al liceo “Telesio” si sono svolte rappresentazioni a tema unico. In ogni padiglione della scuola è stato portato in scena un sottotema per un totale di 6 rappresentazioni teatrali dalle 18 fino alla mezzanotte

di Fiorenza  Gonzales
sabato 14 gennaio 2017
14:12
1 condivisioni

E' cresciuta l'adesione alla notte dei licei giunta alla sua terza edizione e nata allo scopo di rendere sempre più attuali gli insegnamenti delle materie classiche. Dalle 150 adesioni del primo anno quest'anno la notte dei licei ha raggiunto il numero di 388 licei classici partecipanti ed il patrocinio del Miur.

 

Una maratona tra letture di brani, rappresentazioni teatrali, spettacoli musicali e di danza, incontri con gli autori, mostre fotografiche, cortometraggi e cineforum. Una notte di festa che ha coinvolto anche il liceo classico "Bernardino Telesio" di Cosenza per il terzo anno consecutivo.

 

Durante la lunga maratona notturna sono state svolte rappresentazione a tema unico ed in ogni padiglione della scuola è stato messo in scena un sotto tema per un totale di 6 rappresentazioni teatrali dalle 18 fino alla mezzanotte. Calipso, Nausica e Dafne, Elena Fedra e Lisistrata; Arianna Didone Medea ed Elettra, Saffo Alcesti, Penelope per arrivare a Giovanna D'Arco, Elissabetta I ed Olipia de Gouges, sono i personaggi protagonisti attraverso i quali sono stati affrontati i temi dell'amore, e seduzione, della gelosia e del tradimento, dell'abbandono ma anche della virtus politica.

 

Il dirigente Antonio Iaconianni ha tenuto a precisare che lo scopo della manifestazione è stato quello di portare alla conoscenza dell'opinione pubblica la classicità, il mondo classico, la sua cultura e la sua modernità. Alla realizzazione della Notte dei Licei del Bernardino Telesio hanno contribuito tutti, dai docenti agli studenti in prima persona senza escludere il personale Ata.

 

Fiorenza Gonzales

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Rotary Club, una visione nuova della città di Cosenza
Prossimo Articolo
Reggio, appuntamento con “Liberarsi, figli di una rivoluzione minore… La Reggio che era e che è”
Fiorenza  Gonzales
Giornalista
E' giornalista professionista, laureata in Filosofia ed in Scienze della Comunicazione, ambedue con lode. Direttore responsabile di ottoentrenta.it, collabora con l’Università della Calabria dal 2003 tenendo seminari su Uffici Stampa e Comunicazione Pubblica. Nel 2007 ha curato il progetto di ricerca dell'Università della Calabria sulla "Comunicazione per le attività culturali" della Regione Calabria. Nella stessa Università, dove è cultore della materia in Storia del Giornalismo, ha tenuto lezioni su Comunicazione Pubblica ed Ufficio Stampa, Comunicazione e giornalismo, E-learning, Informazione giornalistica, Donne e giornalismo.   Ha iniziato a scrivere per passione che poi ha trasformato in un lavoro a tempo pieno. Referente territoriale per oltre un decennio di Datastampa, la più prestigiosa agenzia di rassegna stampa telematica italiana, si è formata nella redazione di Teleuropa Network, diventando il volto di punta dell’emittente televisiva calabrese. Tra le sue esperienze anche quella di curatrice dell’Ufficio Stampa di numerosi di numerosi enti ed eventi di cultura e spettacolo tra cui Moda Movie, manifestazione consolidata a livello internazionale. È stata, inoltre, addetto stampa del comune di Cosenza e direttore responsabile della TV Civica della stessa amministrazione. Ha curato l'Ufficio Stampa di candidati a sindaco per le campagne elettorali dei comuni nella provincia di Cosenza.

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: