OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cultura e Spettacolo

Miss Italia Calabria, prima selezione regionale

La conferenza stampa, alla quale hanno partecipato le Miss calabresi del 2016, è stata anche l’occasione per rinnovare il sodalizio fra Miss Italia Calabria e il festival La Primavera del Cinema italiano

lunedì 12 dicembre 2016
18:20
5 condivisioni

Miss Italia Calabria si presenta con tutto il parterre delle sue bellezze e della sua competenza. Prima selezione regionale a partire in tutta Italia, il concorso, organizzato in Calabria dall’agenzia Carlifashionagency diretta Linda Suriano, è stato presentato questa mattina presso l’Enoteca provinciale con un’ospite d’eccezione: Miss Cinema 2016 Adele Sammartino. La conferenza stampa, alla quale hanno partecipato le Miss calabresi del 2016, è stata anche l’occasione per rinnovare il sodalizio fra Miss Italia Calabria e il festival La Primavera del Cinema italiano che, nella serata di oggi, assegnerà una fascia ad hoc. In conferenza è stato presentato il concorso “Un corto per Miss Italia” diretto ai videomaker calabresi che dovranno realizzare dei cortometraggi riguardanti le campagne sociali che Miss Italia Calabria supporta contro la violenza sulle donne, bullismo e cyberbullismo.

 

Coordinate dalla giornalista Raffaella Salamina, al tavolo degli interventi erano sedute Linda Suriano dell’agenzia Carlifashionagency che organizza Miss Italia Calabria, e le ex Miss Italia Caruso e Erica Cunsolo che si alterneranno sui palchi delle selezioni del concorso proprio insieme a Raffaella Salamina. Alle loro spalle le Miss finaliste a Jesolo 2016.

 

«Da oggi parte la nuova stagione – dice Linda Suriano – Siamo partiti prima di tutti nel resto del Paese, anche lo staff nazionale si è stupito perché siamo sempre in movimento. Rinnoviamo il connubio con La Primavera del Cinema italiano e quest'anno abbiamo previsto proprio una fascia per celebrare questa unione. Siamo alla ricerca di talenti calabresi e, allo stesso tempo, Miss Italia Calabria non dimentica temi sociali importanti. In questa edizione porteremo in giro per le piazze il nostro messaggio contro la violenza sulle donne, bullismo e cyber bullismo insieme alla cultura che ci sta molto a cuore ed è per questo che le nostre serate saranno affiancate dalla presentazione di alcuni libri».

 

Ospite d’onore Adele Sammartino, campana di Pompei, eletta nella finalissima di Jesolo Miss Cinema 2016. «Miss Italia – racconta – è una bellissima esperienza che mi ha molto segnato. Da quando avevo 14 anni porto avanti la mia passione per il cinema insieme al mio studio per la psicologia. Se mi si chiede a quali attrici vorrei assomigliare, i miei punti di riferimento sono Megan Fox e Sabrina Ferilli».

 

Altre due le Miss sedute al tavolo degli interventi e che condurranno le selezioni estive: Italia Caruso e Erica Cunsolo. La Caruso ha raccontato di essere «molto contenta di ritornare nella grande famiglia di Miss Italia anche perché sono le olimpiadi della bellezza dalla quale escono grandi cose e poi io sono un vero e proprio portafortuna per le ragazze».

 

Erica Cunsolo è molto legata al concorso perché è grazie a questo che è stata lanciata «in tv prima e ora sta continuando il suo percorso nel mondo del giornalismo. È inoltre molto importante – aggiunge – che sia Linda a organizzare il concorso perché ha creato un bellissimo rapporto di fiducia e sicurezza fra le ragazze».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Rende, parte “Comicità in teatro”
Prossimo Articolo
Al Teatro Rendano il fascino di “Vacanze Romane”

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: