OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cultura e Spettacolo

Capodanno a Cosenza: arriva Alvaro Soler

Soddisfatto il sindaco Occhiuto:«Sono certo che, grazie ai successi delle sue hit, non solo garantirà lo spirito di divertimento e aggregazione a cui tendiamo, ma accenderà i riflettori sulla città»

di Redazione
mercoledì 7 dicembre 2016
18:20
54 condivisioni

La notizia era già trapelata da qualche settimana e oggi, a darne l’annuncio ufficiale, è l’Indipendente Concerti con un comunicato che in pochi minuti ha fatto il giro del web. Confermato: sarà Alvaro Soler a salire sul palco di piazza Bilotti, a Cosenza, il prossimo 31 dicembre per accompagnare i cittadini e i visitatori che tradizionalmente, a San Silvestro, arrivano da ogni parte della Calabria per attendere l’inizio del nuovo anno tra note e spensieratezza a cielo aperto.

 

Soddisfatto il sindaco Mario Occhiuto: «Per la prima volta nella storia del Capodanno  di piazza cosentino – afferma – divulghiamo con largo anticipo rispetto al consueto l’identità dell’artista che si esibirà in questo attesissimo appuntamento. Tutto ciò è frutto di politiche culturali e finanziarie mirate, che hanno come principale target di riferimento i nostri giovani. Il nome internazionale che abbiamo scelto – aggiunge – rappresenta il simbolo positivo della sua generazione per stili di vita seguiti. Sono certo che, grazie ai successi delle sue hit, non solo garantirà lo spirito di divertimento e aggregazione a cui tendiamo, ma accenderà i riflettori sulla città di Cosenza. In questo modo ci auguriamo di veicolare un incremento turistico e la conseguente crescita economica per le attività commerciali e di accoglienza del territorio». Alvaro Soler è una giovane star della musica pop. Con la sua “Sofia”, ha conquistato ben 6 dischi di platino.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
CineCircolo “Grande”: integrazione e solidarietà al Gran Galà
Prossimo Articolo
Giornata mondiale dei diritti umani: ecco “Racconti di Libertà”

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: