OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

Violenza sessuale, un arresto a Sant’Eufemia d’Aspromonte

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, dovrà espiare una pena di quasi due anni. Le violenze sarebbero state commesse a Roma nel 2006

di Redazione
lunedì 20 marzo 2017
15:05
4 condivisioni

Nella giornata odierna a Sant’Eufemia d’Aspromonte, nel Reggino, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Palmi, in collaborazione con i militari del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Provinciale CC di Roma, hanno arrestato Damiano Villari, 48enne, noto alle forze di polizia, in esecuzione del provvedimento di revoca del decreto di sospensione di ordine di esecuzione per la carcerazione e ripristino dell’ordine medesimo emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Roma – Ufficio Esecuzioni Penali.

 

L’uomo, dovrà espiare la pena di un anno, 11 mesi e 16 giorni di reclusione per il reato di violenza sessuale aggravata, commesso a Roma nel giugno 2006.

 

Al termine delle formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Palmi (Reggio Calabria) a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Un portachiavi riconducibile a Fuscaldo sotto il corpo di Antonella Lettieri
Prossimo Articolo
Traffico di droga gestito dalla ‘ndrangheta in Toscana: dieci arresti (NOMI)

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: