OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

Vibo: gli negano un prelievo e con un bastone colpisce pc e arredi di una banca

Secondo una prima ricostruzione, l’operaio, dopo un’accesa discussione con alcuni impiegati della filiale per via di un prestito, avrebbe raccolto per strada un bastone, per poi rientrare e dare sfogo alla rabbia

giovedì 16 marzo 2017
13:06
33 condivisioni
Vibo Valentia, filiale Bnl
Vibo Valentia, filiale Bnl

Attimi di “panico” questa mattina nella filiale  della Bnl di Vibo Valentia.  Un cliente dell’istituto di credito,  P.A., di 39 anni di Rombiolo,  è andato in escandescenza colpendo con un bastone computer e arredi  della banca.

 

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, imprenditore edile, dopo un’accesa discussione con alcuni impiegati della  filiale per via di un prelievo negato nonostante le disponibilità sul conto corrente,  avrebbe raccolto per strada un bastone, e una volta  rientrato  nell’Agenzia  ha distrutto alcuni computer mandando  in frantumi una vetrata. 

 

L’episodio si è verificato poco dopo le 10,  sotto lo sguardo spaventato di una decina di clienti . Sul posto si è prontamente portata una pattuglia della squadra volante diretta da Gianfranco Scarfone. I poliziotti  hanno  portato l’uomo in Questura interrogandolo per ricostruire l’accaduto.

 

Utili alle indagini, le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Il 39 enne è stato denunciato a piede libero per danneggiamento. La filale della Bnl è rimasta chiusa al pubblico per permettere i rilievi da parte della scientifica  sul grave episodio  in cui nonostante la rabbia nessuno è rimasto ferito. 

 

Cristina Iannuzzi

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
Idee e progetti con il crowdfunding: a Paola due giorni di workshop
Prossimo Articolo
Cosimo Allera, l’uomo che dà vita al ferro
Cristina Iannuzzi
Cristina Iannuzzi
Giornalista

Cristina Iannuzzi è nata a Castrovillari (Cs) il 05/10/1977.Vive a Vibo Valentia dal 1992. E' cresciuta  a pane e televisione. La sua attività inizia sin dagli anni giovanili a Rete Kalabria, prima come speaker, poi come conduttrice e successivamente come giornalista di cronaca e d'inchiesta.  Tra le sue trasmissioni di maggior successo figurano i reportage dalle zone alluvionate delle Marinate di Vibo Marina, dove è stata tra le prime ad arrivare e a lanciare le prime immagini e i  servizi sulla rivolta  degli extra comunitari di Rosarno. Negli anni he anche collaborato alla "Gazzetta del Sud" e ad alcuni  periodici locali. Le principali regole del suo lavoro quotidiano sul fronte dell'informazione sono  la ricerca delle verità e della notizia.

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: