OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.
Cronaca

Spezzano Albanese, rinvenuto e fatto brillare ordigno bellico

La bomba di fabbricazione inglese, che conteneva oltre tre chili di tritolo, trovata da alcuni agricoltori. Intervenuti gli artificieri della caserma “Manes” di Castrovillari

giovedì 20 aprile 2017
18:07
4 condivisioni
L’ordigno rinvenuto
L’ordigno rinvenuto

Gli artificieri della caserma "Manes" di Castrovillari hanno fatto brillare un ordigno bellico di fabbricazione inglese che era stato trovato da alcuni agricoltori in contrada "Sant'Angelo" di Spezzano Albanese.


Gli agricoltori hanno avvertito del ritrovamento la locale stazione carabinieri che si é messa in contatto con gli artificieri della Caserma "Manes" con i quali é stato concordato e messo in atto l'intervento per la rimozione e la neutralizzazione dell'ordigno bellico, che é stato fatto brillare in un'area idonea.


La bomba inesplosa era in pessimo stato di conservazione. Pesava circa 10 chili e conteneva, secondo gli esperti, oltre tre chilogrammi di tritolo. All'operazione hanno partecipato i carabinieri e i sanitari del 118 di Castrovillari.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Articolo Precedente
“In campo per il futuro”, magistrati e cantanti domani a San Luca
Prossimo Articolo
Amministrative a Catanzaro, tre le liste a supporto di Nicola Fiorita

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: